Scopriamo tutti i vantaggi di Amazon Prime

Scopriamo tutti i vantaggi di Amazon Prime

15 giugno 2018 1 Di Xfind.it

Questo contenuto è stato aggiornato il

Amazon Prime permette all’utente di risparmiare sulle spedizioni degli articoli ordinati. Si potrebbe riassumere così l’anima del servizio. In realtà Amazon Prime è un servizio che nasconde molti altri vantaggi, e anche qualche costo. In questo articolo cercheremo di elencare tutte le possibilità offerte da questo abbonamento un po’ particolare, se non unico.

Non ci risulta in fatti che nessun altro servizio e-commerce sul pianeta abbia un qualcosa di paragonabile ad Amazon Prime, ma si sa, Amazon è un’azienda unica e innovativa e può permettersi soluzioni che altri negozi non possono nemmeno pensare di formulare.

I dati economici di Amazon Prime sono impressionanti: nel primo trimestre 2018, gli utili di Amazon derivanti dal servizio sono stati pari a 1,6 miliardi di dollari, che hanno permesso al colosso di realizzare utili più che raddoppiati con ricavi in aumento del 43%.

Provate a imaginare quanti utenti Prime esistono al mondo. Aumentate quella cifra. Di più ancora un po’. Ecco ora moltiplicate per tre. Forse sarete ancora lontani perché nel mondo gli abbonati ad Amazon Prime sono più di 100 milioni! Un numero incredibile che garantisce una fonte di reddito continuativa al colosso di Jeff Bezos (che se non lo sapete è l’uomo più ricco del mondo).

Quanto costa Amazon Prime?

“Ti contattiamo per informarti di un imminente cambiamento al tuo abbonamento. Il prezzo dell’abbonamento annuale aumenterà a EUR 36/anno (equivalente a EUR 3/mese) a partire dal 4 aprile 2018.”

La precedente è la comunicazione ricevuta recentemente dagli abbonati italiani di Amazon Prime. In America e in altri continenti il servizio costa molto di più, i francesi sborsano 49,00 euro, i tedeschi 69,00 euro e gli inglesi addirittura 79 sterline (ovvero circa 90 euro all’anno). Qui in Italia, in ogni caso, il messaggio ha suscitato scandalo e proteste. Il motivo della rabbia è che noi italiani non facciamo molto uso dei servizi aggiuntivi di Prime, che invece sono molti e di qualità (ma lo vedremo in seguito). Lo scandalo derivava anche dal fatto che non si trattava di un semplice piccolo aumento, ma quasi di un raddoppio (+80%). Infatti la cifra precedentemente richiesta in Italia per Prime era di €19.99.

Cosa offre Amazon Prime?

Ma cosa offre Amazon Prime per 3 euro al giorno? Oltre alle consegne gratis illimitate in un giorno su oltre due milioni di prodotti, la consegna gratuita in due o tre giorni lavorativi anche per importi sotto i 29,00€ e la possibilità di farsi consegnare la merce entro la mattina dopo o addirittura entro le 21 della sera stessa dell’ordine a prezzi agevolati (5,99€ la mattina dopo e 6,99€ la sera), al servizio di Amazon si sono aggiunti una serie di ulteriori servizi che potrebbero risultare utili.

Vediamoli di seguito:

Prime Video: compreso nell’abbonamento troverete il libero accesso a una piattaforma di film e serie tv in streaming simile a Netflix (che però ha un canone mensile molto più alto rispetto ai 3 euro di Prime).

Prime Photo: un servizio che mette a disposizione uno spazio cloud illimitato per l’archiviazione delle proprie foto (simile a Google Photo, anch’esso gratuito).

Twitch Prime: un servizio adatto a chi è interessato a sconti e acquisti speciali su videogiochi e offerte in anteprima sulla piattaforma di Amazon.

Conviene?

Dovrete auto-rispondere a qualche domanda per capire se vi conviene davvero abbonarvi ad Amazon Prime.

  1. La prima domanda è: per voi davvero conta ricevere i pacchi in brevissimo tempo?
  2. La seconda domanda sarà: quante ordinazioni sotto ai 29,00€ effettuate all’anno?
  3. La terza: siete abbonati a Netflix e un servizio come Prime Video potrebbe essere un buon sostituto?
  4. Gli altri servizi come Prime Photo e Twitch Prime vi interessano?

Una volta che avrete risposto alle quattro domande precedenti potrete darvi una risposta abbastanza soddisfacente al riguardo della convenienza di Amazon Prime per il vostro specifico caso.

Come disattivare Amazon Prime

Se avete sottoscritto il servizio, o ve lo siete trovati automaticamente attivato, e però non siete soddisfatti, non disperate. Superato il primo mese di prova gratuita infatti arriverà il primo addebito e a quel punto dovrete decidere se ne è valsa la pena oppure no. Potrete disdire in qualsiasi momento, senza costi e in maniera semplice direttamente dal vostro account Amazon: basterà entrare nel sito accedendo al proprio account e andare nella sezione “Il mio account”. Da qui cliccare sulla voce “Gestisci le impostazioni Amazon Prime” e di seguito sulla voce “Annulla iscrizione – Rinuncia ai benefici di Prime”.

Potrebbe interessarti anche: i migliori negozi on-line per acquistare tecnologia

Acquista su Amazon.it