Bullet journal: cos’è e perché cominciarne uno

Bullet journal: cos’è e perché cominciarne uno

31 maggio 2018 0 Di Xfind.it

Questo contenuto è stato aggiornato il

Il bullet journal è un sistema flessibile per organizzare le tue attività quotidiane o quelle a lungo termine.
È un modo per unire un’agenda, che si focalizza su cosa devi fare, ad un diario che invece parla di quello che hai già fatto.

Il bullet journal è il sistema che fa per te se:

Risultati immagini per pencil gif sei una persona molto impegnata

Risultati immagini per pencil gif sei una studentessa

Risultati immagini per pencil gif ti piacciono le penne e le agende

Risultati immagini per pencil gif ti piace scrivere su carta

Risultati immagini per pencil gif ti piace impostare degli obbiettivi e raggiungerli

Risultati immagini per pencil gif vuoi tenere sott’occhio le tue abitudini

Risultati immagini per pencil gif vuoi essere più organizzata

Cosa devi sapere per cominciare un bullet journal: i termini utilizzati nel bullet journal

Indice: sono delle pagine all’inizio dell’agenda in cui poter segnare il numero della pagina e l’argomento di cui parla in modo da poterle ritrovare in futuro.

Daily log: sono delle pagine utilizzate per indicare appuntamenti ed eventi di ciascun giorno. Questo viene compilato giorno per giorno.

Weekly log: come il daily log serve per organizzare le cose da fare però ci dà la possibilità di vedere un’intera settimana alla volta. Qui è possibile indicare gli eventi più importanti in quanto poi andremo ad approfondirli nel daily log.

Monthly log: un calendario mensile con lo scopo, anche qui, di organizzare le nostre giornate. Qui potrai indicare compleanni, concerti ed eventi già programmati con certezza.

Collection: sono delle liste di cose da ricordare o da fare (regali da fare, cose da comprare, libri da leggere). Spesso vengono scritte usando degli elenchi o delle tabelle.

Doodle: è un disegnino. Nel bullet journal questi disegnini vengono utlizzati per fare la Doodle Challenge che consiste nel disegnare uno di questi doodle tutti i giorni per un mese. Solitamente queste challenge ruotano attorno ad un tema specifico.

Migrazione: consiste nello spostare un’azione al giorno successivo. Queste attività vengono indicate con il simbolo del maggiore “>”, per poi riscriverle nel giorno successivo.

Tracker: utile per tenere traccia delle proprie abitudini. Le attività possono riguardare la salute (ore di sonno, chilometri percorsi), le faccende domestiche (i giorni in cui abbiamo cambiato le lenzuola, spazzato o spolverato), o tutte le categorie che desideri.

Il materiale che ti serve per il tuo bullet journal

Risultati immagini per pencil gif un’agenda con le pagine vuote

Risultati immagini per pencil gif delle penne

Risultati immagini per pencil gif una matita

Risultati immagini per pencil gif una gomma

Risultati immagini per pencil gif un righello

Risultati immagini per pencil gif

I simboli utilizzati nel bullet journal

 un puntino indica le azioni da svolgere

°  un cerchio indica gli eventi e gli impegni

*  un asterisco indica invece gli eventi o le azioni di massima priorità

x  una x indicale azioni completate

>  il simbolo del maggiore indica un’azione spostata al giorno successivo perché non completata

<  il simbolo del minore indica azioni che non sono state ancora svolte ma che verrano riprogrammate nel futuro.

Una volta compreso il sistema e le basi del bullet journal potrai personalizzare o aggiungere tutte le pagine che vorrai!


LINKANDO LA FONTE, I CONTENUTI DI XFIND.IT POSSONO ESSERE LIBERAMENTE COPIATI DA ALTRI SITI INTERNET A SCOPO DI CONFRONTO E RICERCA
© Copyright 2018 Edizioni Dolomiti – All rights reserved